La mozzarella generalmente ha un aspetto tondeggiante, ma può variare di forma, dimensione e peso. La nostra produzione è organizzata secondo le varie forme tipiche della tradizione:

la classica mozzarella da 250 g, l'aversana da 500 g, il bocconcino da 50 g fino alla più piccola della famiglia, la ciliegina di 25 g

Ci sono poi pezzature più grosse, che variano da 1 a 3 kg, per il mozzarellone ed il treccione, tutte rigorosamente lavorate o meglio "mozzate" (termine dal quale deriva la parola mozzarella) a mano.

 

La mozzarella, prodotto tipico della tradizione mediterranea, è un formaggio a pasta filante, preparato con latte di bufala, ricca di proteine del latte, calcio e vitamine. Il suo nome, come già accennato, deriva dal movimento di "mozzatura" effettuato dal casaro con pollice ed indice sul prodotto nella fase finale della preparazione.

Il procedimento prevede di portare il latte alla temperatura di 35°, di aggiungere il caglio, e di lasciar riposare il tutto per 4-5 ore, il tempo necessario ad ottenere una massa filata (cagliata). Questo composto viene tritato, cotto e "mozzato" a mano in forme differenti per ottenere il prodotto finito che viene immerso nella salamoia e successivamente nel proprio liquido di governo.

Il colore bianco perlato è dato dall'utilizzo esclusivo di latte intero di bufala, che deve essere consegnato entro 12 ore dalla mungitura e conservato in recipienti che non ne modifichino le proprietà organolettiche.

 

 
 
La Bianca di Paestum s.a.s. - Via Wenner 34/A - 84080 Pellezzano (SA) - P.I. 0481748 065 2